Santuario della Madonna dell'Ambro di Montefortino

Tra ripide pareti rocciose e pendici boscose, isolato tra i monti e completamente immerso nel silenzio, sorge il Santuario della Madonna dell’Ambro, costruito nel 1600 incorporando quella che era in origine la piccola Chiesa di Santa Maria in Amaro edificata all’inizio dell’XI secolo.

La chiesa originaria, situata nella zona absidale, è chiamata Cappella dell’Annunciazione ed al suo interno custodisce tantissimi doni votivi lasciati dai fedeli ed un gruppo scultoreo in pietra del 1562 raffigurante la Madonna seduta in trono con Bambino che, dopo secoli di devozione da parte dei fedeli, nel 1925 ricevette l’incoronazione da parte della Chiesa.

Per la grande somiglianza e le “coincidenze” che lo lega al Santuario francese, è chiamato anche la “Piccola Lourdes dei Sibillini“.

Il Santuario della Madonna dell’Ambro è il più antico santuario delle Marche e, dopo Loreto, il più visitato della regione dove ogni anno sempre più persone qui si recano in pellegrinaggio per rendere omaggio alla Vergine Maria.

Be Sociable, Share!